I requisiti per diventare diacono

Ci sono diversi requisiti che un diacono deve soddisfare:

  • i diaconi devono avere almeno 35 anni di pratica
  • essere battezzati dalla Chiesa cattolica romana
  • se battezzati da adulti, devono essere appartenuti alla Chiesa per almeno cinque anni prima di essere ordinati
  • se sposati la Chiesa deve riconoscere il matrimonio e garantirlo
  • se divorziati ci deve essere l’annullamento e non possono risposarsi
  • se single o vedovi, i diaconi non possono risposarsi e sono tenuti a condurre una vita di celibato
  • i diaconi transitori non possono essere sposati, in quanto sono già impegnati verso il sacerdozio

Requisiti di formazione

Woman with bibleI diaconi devono anche soddisfare dei requisiti di formazione e devono avere conseguito un diploma di scuola superiore o GED. Inoltre essi devono essere in buona salute ed essere in grado di dedicare tempo al programma di formazione, un corso di cinque anni di studio per i futuri diaconi.

Documenti da presentare

I diaconi devono presentare un gran numero di documenti con le loro motivazioni. I candidati al diaconato devono compilare e includere un certificato di battesimo, la conferma del matrimonio se sposati, la prova di età, una recente fotografia di se stessi, una recente fotografia del coniuge, una lettera di consenso dal coniuge, diverse lettere di presentazione (tra cui una da un datore di lavoro corrente), cartelle cliniche recenti, trascrizione del percorso accademico, controllo dei precedenti, il certificato di residenza legale ed una relazione redatta dal rettore della struttura presso cui il candidato ha trascorso il suo periodo di formazione.

Cosa fare dopo

Una volta che tutti i documenti richiesti sono stati presentati, la commissione diaconia diocesana esaminerà il tutto per poi prendere una decisione provvisoria. Se il richiedente è ritenuto pronto dal Comitato, il vescovo prenderà poi la decisione finale.

Naturalmente, questo processo si applica solo ai diaconi permanenti, mentre i diaconi transitori rispondono già a molti di questi requisiti, avendo frequentato il seminario. Chi fosse interessato a diventare un chierico può migliorare la propria comprensione della dottrina attraverso corsi di teologia online.