Diventare sacerdote: tempistiche e studi

Quali sono le tempistiche?

Become a priestIl lasso di tempo per il precetto può variare da diocesi a diocesi. La maggior parte delle diocesi, richiede che un candidato consegua la sua laurea prima della sua candidatura. La Chiesa richiede ai sacerdoti tra 20 a 24 crediti di filosofia a livello universitario, mentre la fase seminarista richiede quattro anni di studio in teologia in un seminario.

Dopo la laurea del seminario, il sacerdote serve per circa un anno come un diacono di transizione e si richiedono in genere cinque anni dalla laurea al precetto, a condizione che il sacerdote abbia studiato filosofia a livello universitario.

Se il prete non ha studiato, si aggiunge un ulteriore anno come diacono di transizione, il tempo che sarebbe stato necessario per completare un anno di studi pre-teologia in seminario.

Che cosa si può studiare?

I programmi di formazione sacerdotale in seminario sono stati progettati per formare ministri negli studi di sviluppo umano, spirituale, intellettuale e pastorale.

Sviluppo umano

Questa area di studio aiuta il sacerdote a capire i suoi punti di forza e di debolezza. I seminaristi sono incoraggiati ad essere autonomi e a migliorare le proprie conoscenze, impegnandosi anche in hobby e interessi olistici, come l’arte, la lettura e l’esercizio fisico. Attraverso questi sforzi, un sacerdote sarà capace di bilanciare il lavoro, la preghiera e i momenti ludici della sua vita.

Lo sviluppo spirituale

Naturalmente, la fase più delicata è sicuramente il momento che il seminarista dedica al miglioramento della sua relazione con Cristo, in cui imparerà una serie di preghiere e tradizioni spirituali, riflettendo sugli insegnamenti di Dio e sul rapporto tra la fede e la spiritualità personale.

Lo sviluppo intellettuale

Durante il seminario, i sacerdoti seguono corsi di Sacra Scrittura, teologia liturgica, teologia morale, sacramenti, diritto canonico, filosofia e entrambe le lingue antiche e moderne.